EASYBASKETinCLASSE, giunto alla seconda edizione, è il progetto didattico gratuito per l’anno scolastico 2018-2019 promosso dalla Federazione Italiana Pallacanestro che si sviluppa nelle Scuole Primarie che segue le linee guida dell’accordo Coni-MIUR per la promozione dello Sport nella Scuola, come palestra di vita e prevenzione alla sedentarietà.
Anche quest’anno EASYBASKETinCLASSE ha come testimonial i volti di due campioni assoluti del basket: Giacomo Galanda, capitano della Nazionale, Medaglia d’Argento 2004 e Oro ad Eurobasket 1999 e Cecilia Zandalasini, giocatrice della Nazionale Italiana e della squadra statunitense del Minnesota Lynks.

I personaggi di GEK e CECI accompagnano gli insegnanti e gli alunni in questo fantastico percorso sportivo nelle scuole e palestre italiane, costituendo due esempi concreti di chi lo sport lo vive e lo ha vissuto ai massimi livelli, testimoniando come il rispetto delle regole e la condivisione dei valori fondanti dello sport siano la base per essere degli sportivi di successo, ma soprattutto delle persone migliori.

Tutte le classi aderenti ricevono un KIT DIGITALE contenente materiali didattici e promozionali.

Il progetto prevede anche il coinvolgimento delle società sportive FIP locali e la realizzazione in Primavera 2019 di 6 INCONTRI NAZIONALI (2 al Nord, 2 al Centro e 2 al Sud Italia) nelle Palestre delle scuole selezionate, con i professionisti tecnici della Federazione e con i Campioni italiani della pallacanestro.

CHE COS’È EASYBASKET?

  • EasyBasket nasce per sostenere e rinforzare la valenza educativa del giocosport Minibasket, semplificandone alcuni aspetti e facilitando l’utilizzo delle modalità di gioco.
  • EasyBasket significa essenzialmente facilitare il gioco, fare in modo che i bambini siano in grado di giocarlo subito, e i docenti di poterlo gestire senza perdersi in troppe regole e norme applicative.

Aderiscono alla seconda edizione dell’iniziativa:

  • 3.000 classi distribuite sul territorio nazionale

  • ca. 4.000 insegnanti

  • ca. 75.000 alunni e famiglie